Company Profile

Emiliana Fiduciaria S.r.l.– Società Fiduciaria e di Revisione nasce a Parma nel 2001 ed è autorizzata all’esercizio dell’attività propria di società fiduciaria con decreto del Ministero dell’Industria del Commercio e dell’Artigianato (oggi Ministero delle Attività Produttive).   La società è stata costituita su iniziativa del titolare dello studio professionale Andrea Bertolotti, Dottore Commercialista in Parma da oltre 25 anni, collaboratore con la Facoltà di Economia di Parma, organizzatore di corsi e docenze in vari ambiti, e membro di commissioni di studio su argomenti di diritto e gestione aziendale. 

Emiliana Fiduciaria S.r.l. – Società Fiduciaria e di Revisione è posseduta dallo stesso Dott. Andrea Bertolotti e da altri due Dottori Commercialisti (di Piacenza e Brescia) con piccolissime quote, allo scopo di creare tramite i commercialisti stessi una rete commerciale estesa alla Emilia Romagna  e alle Regioni limitrofe.  Si tratta pertanto di un soggetto economico partecipato e gestito da professionisti, commercialisti ed avvocati, che hanno fatto dell’attività fiduciaria il centro del loro interesse, mirando alla crescita del numero dei mandati e della massa fiduciaria, in una architettura del servizio che vede il “Consulente del Cliente” come il primo privilegiato interlocutore della nostra struttura, primo prescrittore dei nostri servizi e nostro vero partner.

Il contratto fiduciario è regolato da normative specifiche e si realizza solitamente tramite l’intestazione di quote o azioni di aziende alla fiduciaria che quindi appare in tutti i rapporti visibili ai terzi creando un paravento circa la reale proprietà che così rimane schermata e segreta. Nel rapporto interno fiduciante-fiduciaria viceversa il fiduciante rimane sempre il solo titolare della proprietà, così che esso potrà impartire ordini riguardanti la gestione delle quote/azioni così come di chiederne la intestazione ad altri soggetti, la cessione o la reintestazione.

Oltre alla segretezza, un altro importante beneficio dell’intestazione fiduciaria è la possibilità di garantire l’esecuzioni di atti o impegni, sottraendoli alla volontà delle parti. Ad esempio, un patto di sindacato sulle quote o la costituzione di una garanzia sulle quote di una società, avendo effetto c.d. reale e non obbligatorio, è affidato solo alla correttezza e lealtà degli stipulanti. Per ripristinare gli interessi eventualmente lesi il beneficiari di tali interessi non potrebbe far altro che ricorrere al Tribunale affrontando il rischio del risultati e della lunghezza dei tempi tipiche della soluzione giudiziaria.

Con l’esecuzione dell’accordo affidata alla fiduciaria si prevengono questi comportamenti scorretti e l’esecuzione dell’accordo è sostanzialmente garantito dalla Fiduciaria che agisce come una sorta di esecutore terzo ed imparziale.

Proposta di intervento: Si incontra il cliente insieme ai suoi professionisti, si comprendono le esigenze e si formula l’ipotesi di intervento. Si predispone il mandato fiduciario, si raccoglie la provvista necessaria per dar corso all’operazione, si incassano le commissioni e in pochi giorni la fiduciaria è in grado di partecipare autonomamente all’atto notarile sostituendosi formalmente al fiduciante.

Il ruolo della fiduciaria nella gestione e tutela del patrimonio

Il ruolo della fiduciaria nella chiusura delle procedure concorsuali

Il ruolo della fiduciaria negli accordi di ristrutturazione del debito

I nostri convegni / aggiornamenti

Marzo -luglio 2012:

"La gestione e la tutela del patrimonio: aspetti fiscali, finanziari e giuridici,  prospettive e opportunità"